Dolore LOMBARE alla bassa schiena quando fai ADDOMINALI: Cosa vuol dire?

Ciao e benvenuto in questo nuovissimo articolo in cui parliamo di dolore alla bassa schiena mentre si fa addominali.

Se ti alleni forse è capitato anche a te che durante una serie di crunch addominali hai sentito tirare la bassa schiena.

Dall’esperienza che ho in questi anni ti posso dire che è una cosa abbastanza comune, soprattutto tra i neofiti (ossia chi è nuovo del mondo dell’allenamento).

Non è niente di grave, puoi stare tranquillo.

In questo articolo andremo a capire:

  1. i 2 motivi principali per cui si avverte dolore nella bassa schiena mentre si fa addominali
  2. cosa occorre fare in questi casi
  3. altre domande comuni legate a questa tematica.

Sei pronto?

UNA COSA MOLTO COMUNE

Un po’ come tutti quelli che sono in questo campo, appena terminati gli studi al corso di laurea in scienze motorie, misi la mia maglietta rossa e iniziai a fare l’istruttore in palestra…

in questo periodo di “apprendistato” riuscii a verificare-provare-ri-provare-verificare tantissime cose che avevo studiato sui libri durante l’università.

Fu veramente un periodo ricco di scoperte.

Una delle scoperte che feci fu che tantissime persone quando fanno i classici addominali a terra, avvertono dolore alla bassa schiena.

Nel corso di questi anni riuscii a capire che essenzialmente i motivi principali erano 2.

 

MAL DI SCHIENA E ALLENAMENTO CON I PESI

Hai mal di schiena?

Ti alleni in palestra (o a casa coni pesi)?

Probabilmente avrai sentito anche tu che questa non è di certo una delle cose migliori…

Attenzione!

E’ falso!

Certo, dovrai avere delle accortezze maggiori di una persona che mal di schiena non ce l’ha…ma quello che forse non sai è che l’allenamento contro-resistenza ha un effetto benefico su:

  • muscoli
  • ossa
  • e di conseguenza schiena

Ho scritto un articolo dedicato a quest’argomento che ti invito caldamente a leggere:

Mal di schiena e allenamento con i pesi; qual’è la verità?”

 

1° MOTIVO: RIGIDITA’ LOMBARE

Il primo motivo, molto comune, è che la stragrande maggioranza delle persone è rigida a livello lombare!

Ma come mai?

Vedi, noi conduciamo una vita frontale, ossia camminando in avanti…

Se non avessimo nel nostro corpo un sistema che ci tiene in equilibrio impedendoci di cadere avanti sarebbe un bel problema.

Questo “sistema” si chiama catena posteriore!

La catena posteriore non è altro che una catena muscolare che parte dalla nuca e scende posteriormente fino ad arrivare sotto la pianta dei piedi (per approfondire ti invito a leggere l’articolo dedicato: “Catena muscolare posteriore: cos’è, perchè è importante | 3 ESERCIZI”).

Questa catena, per via della sua funzione, tende essere perennemente accorciata, soprattutto a livello lombare.

Ecco spiegato perchè la stragrande maggioranza delle persone (soprattutto col passare degli anni e se non sono molto sportive) tende a essere rigido a livello lombare.

Cosa fare quindi?

Lo vediamo tra poco ma prima…

2° MOTIVO: TECNICA SCORRETTA

Un altro motivo, mooolto comune, è fare l’esercizio addominale in questione senza avere una tecnica corretta.

I movimenti scorretti, come forse saprai, sono all’origine della maggior parte dei traumi/infortuni…

Prendiamo l’esempio di un classico crunch addominale.

Se non ci si concentra bene sull’utilizzo del muscolo retto addominale per compiere il movimento di sollevare le spalle e avvicinare le costole al bacino si rischia di sentire dolore a livello lombare nella bassa schiena.

E se anche così non funziona?

Probabilmente c’è una rigidità a livello del muscolo ileopsoas.

In tal caso il mio consiglio è di porre in scarico l’ileopsoas sollevando le gambe.

Adesso che abbiamo capito i problemi vediamo le soluzioni.

COSA FARE IN QUESTI CASI?

Allora andiamo per ordine…

se soffri di rigidità lombare e hai mal di schiena, il mio consiglio è di fare:

  1. qualche lavoro specifico per sciogliere la muscolatura del bacino
  2. rinforzare i muscoli addominali
  3. fare un lavoro posturale generale

A tal proposito ti segnalo il Metodo Salva Schiena.

Questo è un percorso totalmente naturale:

  • in comode video-lezioni streaming da 20-25 minuti
  • che puoi seguire da casa tua senza bisogno di attrezzi
  • in autonomia ma guidato da un professionista

il tutto con costi accessibilissimi per chiunque.

Di seguito ti lascio alcune video – lezioni di Prova

IMPARA LA TECNICA CORRETTA

La seconda soluzione è forse la più scontata, anche per questa molto sotto valutata.

Come fare?

Se sei un neofita e parti da 0 il mio consiglio è di farti seguire da vicino da un personal trainer offline o online.

 

RINFORZARE I LOMBARI IN PALESTRA

Hai mal di schiena?

In certi casi è molto utile rinforzare i muscoli lombari!

Come si fa?

Nell’articolo seguente ti mostro come farlo:

5 esercizi rinforzo zona lombare”.

 

MAL DI SCHIENA POST ADDOMINALI

Se hai mal di schiena dopo aver fatto addominali può dipendere da diversi fattori.

Anche questo è piuttosto comune.

In questi anni mi è capitato di sentire e vedere persone che nel mentre fanno l’esercizio va tutto bene…

poi il giorno dopo quando chiedo loro:

allora com’è andato l’allenamento di ieri?”

mi rispondono:

tutto bene…però oggi sono un po’ indolenzito nella bassa schiena con gli addominali di ieri”

Ecco la risposta a questa affermazione la trovi dettagliata nell’articolo:

Mal di schiena POST ADDOMINALI: 3 Cause Comuni”.

ALTRE DOMANDE COMUNI

Ora vediamo altre domande molto comuni in chi manifesta dolore alla bassa schiena mentre fa addominali.

Ma se ho mal di schiena posso fare squat?

Questa domanda è molto frequente soprattutto in chi si allena e sa quanto sia importante lo squat.

Forse anche tu hai sentito dire che il classico “back squat” non va molto bene per chi soffre di mal di schiena.

Di solito si dice così per via del carico che lo squat porta sulla colonna vertebrale.

A tal riguardo ci tendo a fare un paio di precisazioni:

  1. è assolutamente vero che il carico grava sulla colonna vertebrale
  2. il carico è il fattore principale di rinforzo della muscolatura e delle ossa

se l’esercizio è svolto bene avrai tantissimi benefici.

Il mal di schiena migliora tantissimo e, potrebbe, addirittura sparire.

Se oggi hai mal di schiena devi:

  • capire di che tipo di mal di schiena si tratta (parla col tuo medico e fai assolutamente qualche indagine strumentale per escludere eventuali sospetti);
  • strutturare un piano per risolverlo.

Comunque di seguito ti consiglio di leggere l’articolo approfondito a riguardo:

Squat e Schiena: lo squat fa realmente male alla schiena?”.

 

3 CAUSE PRINCIPALI MAL DI SCHIENA

Se hai mal di schiena questo è dovuto a un insieme di cause (a tal proposito non si parla di malattia ma di sindrome quando ci si riferisce al mal di schiena).

Tuttavia è possibile identificare qual’è la macro-causa principale del tuo mal di schiena.

Scopri tutto nell’articolo dedicato:

Mal di schiena LOMBARE: Reali Cause, Rimedi Naturali e Prevenzione”.

 

Lo stacco da terra è utile per il mal di schiena?

Come per lo squat anche per lo stacco ci sarebbe un trattato da scrivere.

Purtroppo sono tantissime le false voci a riguardo.

È molto diffusa la credenza che lo stacco faccia malissimo in caso di mal di schiena.

In realtà non è proprio così.

Scopri tutto quello che devi sapere leggendo:

Stacco da terra e mal di schiena: fanno davvero male?

Ma se ho mal di schiena qual’è il rimedio migliore?

Bella domanda questa…

Il rimedio migliore dipende anche da qual’è la macro-causa scatenante….

fondamentalmente se ne possono individuare 3:

  1. meccanica
  2. alimentare
  3. patologica

Più saperne di più leggendo l’articolo dedicato:

Mal di schiena LOMBARE: Reali Cause, Rimedi Naturali, Prevenzione”.

CONCLUSIONI

Molto bene anche per oggi è tutto.

Abbiamo visto i 2 motivi principali per cui si avverte dolore alla bassa schiena quando si fa addominali (e le relative soluzioni).

A questo punto ti invito a mettere in pratica e se hai mal di schiena ti invito a provare gratuitamente il Metodo Salva Schiena che:

  • puoi mettere in pratica comodamente da casa;
  • è totalmente senza attrezzi
  • è accessibile da piattaforma e-learning h24 7 gg su 7

Se hai domande scrivi pure qua sotto nei commenti e saremo felicissimi di risponderti.

Grazie dell’attenzione.

Ringrazio Coach Miletto per lo spazio che mi ha concesso.

Alla prossima.


Mattia Babetto Personal Trainer, esperto in ginnastica posturale e di Functional Training. Co-fondatore di fisicofunzionale.com

Trovi Mattia Babetto anche su:

oppure non esitare a contattarmi direttamente a mattiababetto@fisicofunzionale.com, sarò felice di crearti

una programmazione personalizzata

ADD COMMENT