Colpo della strega: cause, sintomi, rimedi naturali e prevenzione.

Ciao e bentornato qui sul blog, in questo nuovo articolo parliamo del tanto famoso colpo della strega, vediamo quali sono le reali cause, i sintomi, i rimedi naturali da adottare e, soprattutto, come prevenirlo.

INDICE DELL’ARTICOLO

  1. Che cos’è il colpo della strega
  2. Quali sono i sintomi
  3. Le 2 cause più comuni
  4. Il colpo della strega come trauma da carico iterativo
  5. Colpo della strega e lombalgia: differenze
  6. 3 rimedi naturali
  7. 3 tecniche preventive
  8. Farmaci: quali usare?
  9. Altre domande comuni
  10. Conclusioni

CHE COS’E’ IL COLPO DELLA STREGA?

Si usano le parole “colpo della strega” per identificare un episodio, solitamente improvviso di dolore alla bassa schiena.

Il dolore acuto sopravviene quasi dal “nulla” e si tende a rimanere bloccati in una posizione con la schiena semi piegata.

La cosa migliore da fare in questa situazione è quella di cercare immediatamente un punto di appoggio (tipo un muro o un corrimano) e portarsi velocemente nella posizione distesa a pancia in su.

Nei prossimi paragrafi ti dirò che cosa è utile fare nell’immediato e nel dopo per recuperare il più veloce possibile.

QUALI SONO I SINTOMI?

Come ti accennavo sopra, il dolore acuto alla bassa schiena sopravviene quasi dal “nulla”.

Non ci sono grossi segnali che possono indicarti che dopo poco avrai il colpo della strega.

La cosa più utile da fare è prevenirlo a monte.

Ci sono delle indicazioni ben precise da seguire che vedremo tra poco.

QUALI SONO LE CAUSE DEL COLPO DELLA STREGA?

Le cause vanno ricercate a monte.

Le cause possono essere diverse, tutte però sono riconducibili alle 2 più comuni, e al contemplo semplici, ossia ad avere l’abitudine ad una postura scorretta, in particolare con l’accorciamento della catena posteriore, e un’errata biomeccanica di movimento.

1° CAUSA COMUNE DEL COLPO DELLA STREGA: POSTURA SCORRETTA

Quante persone vedi che hanno una postura storta, goffa, con spalle chiuse e collo in avanti oppure la schiena molto inarcata con una spalla più bassa e una più alta?

Tantissime immagino!

Ci tengo a premettere che la postura perfetta non esiste!

Esistono dei canoni per una postura ideale.

Possiamo solo cercare di avvicinarci a quella.

La conseguenza sarà che avremo un corpo:

  • Più bello
  • Più armonico
  • più magro
  • più snello
  • più sano

Per capire meglio i benefici di una postura corretta riguardo a tutti questi aspetti sopracitati ti consiglio di leggere l’articolo dedicato:

“Esercizi Posturali Palestra: per un corpo bello e simmetrico”.

2° CAUSA COMUNE DEL COLPO DELLA STREGA: ERRATA BIOMECCANICA DI MOVIMENTO

Questa potrebbe essere una diretta conseguenza della causa che abbiamo visto sopra.

Comunque non è affatto scontato come sembra (forse è anche per questo che spesso non si considera – d’altronde le cose più semplici sono anche le più sottovalutate spesso).

Ti voglio fare un esempio che rende più di mille complicate spiegazioni tecniche.

Immagina una persona che per sollevare un oggetto da terra ha l’abitudine di inchinarsi tenendo le gambe rigide come pali e piega sempre la schiena.

Questo movimento fatto una volta nella maggior parte dei casi non fa nulla (a meno che lo sforzo non sia sovra umano e si tenti di sollevare un macigno).

Anche il singolo gesto di raccogliere una penna fatto male, come ti ho illustrato sopra, fatto ripetutamente 10 volte al giorno per 100 giorni, può portare nel tempo il colpo della strega.

Se ci pensi è come accumulare un po’ d’acqua ogni giorno in una brocca.

Se non faccio qualcosa la brocca straripa prima o poi.

IL COLPO DELLA STREGA PUO’ ESSERE DEFINITO COME UN TRAUMA DA CARICO ITERATIVO

Cosa significa?

Il trauma da carico iterativo non è nient’altro che un micro-trauma, di scarsissima entità, ripetuto tante volte nel corso del tempo che porta al macro trauma/infortunio.

Questo tipo di traumi è molto presente negli sport.

Se ti interessa l’argomento, ne parlo in modo sport-specifico in questi 2 articoli:

COLPO DELLA STREGA E LOMBALGIA: CHE DIFFERENZA C’E’?

Questa mi pare una buona considerazione da fare…

Magari non sei molto esperto in materia e potresti confondere il colpo della strega con la classica lombalgia.

La lombalgia è un dolore alla bassa schiena di variabile intensità (il dolore non è sempre uguale e tende a variare durante la giornata anche a seconda dei movimenti fatti);

Il colpo della strega è un evento traumatico acuto, molto doloroso e fastidioso, sempre localizzato nella bassa schiena.

La lombalgia è molto più comune del colpo della strega.

Una persona può comunque iniziare a soffrire di lombalgia cronica dopo un violento colpo della strega.

Se vuoi approfondire l’argomento lombalgia, di seguito trovi l’articolo:

“Le cause del dolore lombare e come risolverlo”.

3 RIMEDI NATURALI CONTRO IL COLPO DELLA STREGA

Eccoci arrivati a cosa fare in caso tu abbia un colpo della strega.

Penso che entrambi siamo d’accordo che prevenire è meglio che curare, tuttavia meglio non farsi trovare impreparati in caso il colpo della strega arrivi.

1° RIMEDIO NATURALE: RIPOSO ASSOLUTO PER 1-2 GIORNI

Nelle fasi acute di dolore è bene lasciar il corpo “metabolizzare” il tutto per un paio di giorni.

In questo modo gli lasciamo respiro e lui tenderà naturalmente a rilassarsi in modo che il dolore si attenui.

In questo frangente le cose utili possono essere:

  1. Fare esercizi di respirazione diaframmatica in modo molto dolce (nell’articolo “Problemi e benefici della respirazione diaframmatica” te ne mostro uno molto semplice ed efficace);
  2. In realtà non è molto naturale ma è molto utile, usare una crema mio-rilassante che puoi trovare in farmacia (la crema va bene in questa prima fase, poi abbandonala perché crea dipendenza).
  3. Dormire

2° RIMEDIO NATURALE: ESERCIZI DI ALLUNGAMENTO QUANDO IL DOLORE SI ATTENUA

Dopo essere uscito dalla fase acuta, che quindi il dolore si è un po’ spento, occorre subito che tieni mobile il tuo bacino e ben sciolta la muscolatura della schiena.

Questi esercizi favoriranno naturalmente la ripresa alle normale attività quotidiane e la graduale scomparsa del dolore.

All’interno del mio personale Metodo Salva Schiena, questo tipo di esercizi sono un pilastro portante per prevenire e alleviare il mal di schiena.

Se hai piacere di seguito ti lascio il link per accedere alle 3 lezioni gratuite dove ti mostro anche una routine con questi esercizi:

3° RIMEDIO NATURALE: ESERCIZI POSTURALI

Se hai avuto un colpo della strega molto probabilmente la tua postura non è delle migliori.

Ecco perché una volta che sei uscito dalla fase acuta e hai ricominciato a fare esercizi di allungamento dei muscoli della schiena, il passo successivo è migliorare la tua postura facendo regolarmente degli esercizi posturali.

All’interno del mio personale Metodo Salva Schiena, questo tipo di esercizi sono un pilastro portante per prevenire e alleviare il mal di schiena.

Se hai piacere di seguito ti lascio il link per accedere alle 3 lezioni gratuite dove ti mostro anche una routine con questi esercizi:

COME PREVENIRE IL COLPO DELLA STREGA

Prevenire è meglio che curare.

Sin da piccoli ce lo siamo sentiti ripetere.

E’ verissimo!

In tal modo ti risparmi un sacco di sofferenza.

Prevenire il colpo della strega e relativamente semplice se segui queste 3 linee guida.

  1. Fai attività fisica almeno un paio di volte a settimana e una di queste dedicala all’allenamento posturale;
  2. Mangia in maniera sana, equilibrata senza abbuffarti (devi sapere che mangiare troppo o troppo in fretta, causa un eccessivo riempimento dello stomaco, anche di aria, e questo può portare ad una retrazione – ossia accorciamento – improvviso dei muscoli della bassa schiena con lancinante dolore);
  3. Fai esercizi di rilassamento e respirazione (ad esempio di pilates, yoga o la semplice respirazione diaframmatica)

COLPO DELLA STREGA: COME DORMIRE?

Molte persone che accusano il colpo della strega hanno paura che dormendo la situazioni peggiori perché non sanno in che modo posizionarsi.

La posizione migliore è quella embrionale.

Su un fianco con le ginocchia rivolte verso il petto, con magari un cuscino in mezzo, è la posizione più utile per favorire il naturale allungamento dei muscoli lombari (muscoli della bassa schiena).

COLPO DELLA STREGA E TRATTAMENTO CON FARMACI: QUALI FUNZIONANO?

Sopra ti accennavo che in fase acuta iniziale, si possono utilizzare miorilassanti.

Vanno molto bene anche creme anti-infiammatorie non steroidee (FANS).

E’ vero che queste pomate ci possono mettere più tempo ad agire rispetto a delle pastiglie, ma sono più sicure.

Anche i cerotti transdermici possono essere utili.

Il mio consiglio è comunque di procedere all’uso di questi farmaci sotto prescrizione medica.

LE PERSONE HANNO CHIESTO ANCHE:

Quanto tempo ci vuole per guarire dal colpo della strega?

Come accennavo sopra, la fase acuta, con dolore intenso, può durare un paio di giorni.

Dopo questa fase il tempo della scomparsa del dolore è molto variabile (da qualche settimana a qualche mese – dipende da come ti comporti, magari dai un’occhiata ai 3 rimedi naturali che ti ho appuntato sopra).

Dove colpisce il colpo della strega?

Il colpo della strega colpisce la bassa schiena.

Come rimediare al colpo della strega?

A mio parere ci sono 3 rimedi che puoi adottare.

Te li ho menzionati sopra in modo ordinato.

Come si manifesta il colpo della strega?

Il colpo della strega si manifesta solitamente con un dolore che viene quasi dal “nulla”.

Il dolore è molto forte e fastidioso e obbliga di solito la persona a interrompere l’attività che sta facendo

Come è meglio dormire con il colpo della strega?

La posizione migliore è quella embrionale con un cuscino in mezzo alle ginocchia.

Questa posizione favorisce il naturale allungamento della muscolatura della bassa schiena.

Che esercizi bisogna fare con il colpo della strega?

Nella prima fase acuta è bene stare a riposo, al massimo puoi fare semplici esercizi di respirazione per favorire il rilassamento.

Nella fase post-acuta ti consiglio esercizi di allungamento dei muscoli della schiena ed esercizi posturali, magari sotto la super visione iniziale di un esperto.

Se ho il colpo della strega meglio il riposo o il movimento?

Ci sono molte scuole di pensiero.

Sulla base della mia esperienza professionale ti posso dire che:

  1. Nella prima fase acuta è meglio il riposo pressochè assoluto;
  2. Nella fase post-acuta dove il dolore si attenua, è preferibile riprendere il movimento grazie ad esercizi dolci e graduali che puntino alla mobilizzazione del bacino e dei muscoli della schiena.

CONCLUSIONI

Anche per oggi e tutto.

Spero di esserti stato utile con queste indicazioni su come fare in caso di colpo della strega (o a prevenirlo se fortunatamente non l’hai mai avuto).

Se hai domande scrivimi pure nei commenti sotto, sarò felice di risponderti.

Se ci tieni a migliorare /prevenire le problematiche di schiena allora ti consiglio di provare il Metodo Salva Schiena.

Di seguito puoi accedere alle 3 video-lezioni di prova gratuita:

Se ti stai facendo domande del tipo che cos’è, per chi è, di cosa si tratta invece vai a:

“Metodo Salva Schiena: risposta alle vostre domande”.

Grazie dell’attenzione.

Grazie a Coach Miletto per collaborare alla diffusione del Metodo Salva Schiena.

Se l’articolo ti è piaciuto e l’hai trovato interessante, condividilo con qualcuno a cui pensi potrebbe essere utile.


Articolo a cura di Mattia Babetto Personal Trainer, esperto in ginnastica posturale e di Functional Training. Co-fondatore di fisicofunzionale.com

ADD COMMENT