Sintomi Covid19: MAL DI SCHIENA LOMBARE un sintomo frequente

Ciao e benvenuto in questo nuovo articolo dove trattiamo uno dei nuovi sintomi del Covid 19: il mal di schiena lombare.

Infatti dopo quelli più conosciuti come febbre, spossatezza, perdita di gusto e olfatto, da uno studio parrebbe che anche il mal di schiena localizzato nella zona lombare, ossia bassa schiena, sia un sintomo molto frequente.

Nel corso dell’articolo ti darò maggiori dettagli e ti dirò anche come capire se il tuo è un “banale” mal di schiena meccanico o magari dovuto a qualche pericolosa infezione come il covid.

RIVELATO IL DOCUMENTO UFFICIALE DELL’ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA’

Da un documento apparso oltre un anno fa dell’organizzazione mondiale della sanità (il report of the WHO CHINA Joint Mission of Coronavirus disease) fra gli oltre 50.000 pazienti facenti parte dello studio sul Coronavirus, il 15% di loro lamentava dolore muscolare di varia intensità, soprattutto nella bassa schiena.

Che il coronavirus provocasse dolore diffuso era ormai noto, ma adesso il mal di schiena sembra rientrare tra i sintomi.

COME RICONOSCERE SE IL SINTOMO E’ DOVUTO ALL’INFEZIONE DA COVID 19?

E’ molto difficile.

Il sintomo non viene citato negli elenchi ufficiali dell’organizzazione mondiale della salute (OMS).e i centri per la prevenzione e il controllo delle malattie americani (CDC) tuttavia è contemplato sotto la voce dei dolori muscolari e articolari.

Quello che puoi fare è andare per esclusione.

Ecco come fare.

 

APPROFONDIMENTO

Le cause del mal di schiena possono essere davvero tantissime (tant’è che si parla di sindrome e non di malattia).

Una sindrome è un insieme di sintomi vari più o meno specifici (un esempio molto diffuso è la cosidetta sindrome metabolica che spesso precede il così divagante diabete) mentre una malattia è un insieme di più o meno sintomi ben chiari.

Se ti interessa approfondire l’argomenrto mal di schiena, di seguito trovi un articolo dove puoi farlo:

Mal di schiena LOMBARE: Reali Cause, Rimedi Naturali e prevenzione”

 

METODO 1: IL MAL DI SCHIENA CHE HAI E’ DI TIPO MECCANICO?

Una delle Reali Cause più diffusa del mal di schiena è dovuto a:

  • mancanza di movimento giornaliero
  • abitudini di movimento scorrette
  • posture viziate mantenute nel tempo

insomma parliamo di un mal di schiena prettamente meccanico che porta all’accorciamento e alla retrazione muscolare, con conseguenti dolori nella zona interessata.

Come fai a capire se è questo il tuo caso?

Ti basterà fare per qualche minuto degli esercizi di mobilità articolare!

Questi esercizi vanno a “smuovere” l’articolazione e a dare respiro alla tua schiena.

Un esempio di esercizio potrebbe essere la mobilizzazione del tratto lombare a pancia in su (figura sotto).

esercizio mal di schiena lateralemobilizzazioni pancia giù

Questo semplice esercizio prevede di:

  1. sdraiarti a pancia in basso, gambe piegate e braccia sul prolungamento delle spalleo più basse;
  2. Espirare e portare le ginocchia giù su un lato;
  3. Inspirare e riportare le ginocchia al centro;
  4. Ripetere sull’altro lato
  5. Andare avanti così per 20/30 ripetizioni.

N.B. cerca di mantenere sempre le spalle incollate a terra il più possibile.

Se noti che dopo un paio di serie la muscolatura è più sciolta e tu ti senti meglio, meno dolorante e più leggero ottimo!

A questo punto il mio consiglio è di prendere l’abitudine di fare questi esercizi (in fondo al paragrafo ti metto un video dove ti mostro 10 esercizi che puoi fare) 2,3,4 volte la settimana.

Puoi farlo da solo oppure possiamo farlo insieme nella 1°video-lezione gratuita del Metodo Salva Schiena.

METODO 2: IL MAL DI SCHIENA CHE HAI E’ DI ORIGINE ALIMENTARE?

Questa causa di mal di schiena è molto diffusa quanto sottovalutata.

Si stima che oltre l’80% dei mal di schiena abbia come causa, o con causa, qualche disturbo alimentare.

Come capirlo?

Qui la strada è un po’ più complessa della precedente.

Tuttavia voglio essere chiaro e conciso riguardo a quello che puoi fare:

  1. puoi fare un test alimentare (glutine, lattosio, ecc…)
  2. puoi farti valutare da un dietologo tramite uno strumento chiamato BIA (bioimpendenziometria)
  3. puoi andare a tentativi eliminando un dato alimento per un periodo di tempo più o meno lungo e vedere come stai (questa strada è forse la più sicura ma anche la più lunga).

I 3 punti che ti ho appena citato, li approfondisco molto bene nell’articolo:

Come l’alimentazione può causarti mal di schiena?”

METODO 3: IL MAL DI SCHIENA PUO’ ESSERE ASSOCIATO AD ALTRE PATOLOGIE CHE HAI?

Questo terzo metodo potrebbe apparire il più semplice ma bisogna comunque prestare molta attenzione perchè si rischia di sottovalutare la situazione

In alcuni casi il mal di schiena è una conseguenza di altre patologie.

Per esempio nell’osteoporosi.

L’osteoporosi è una problematica diffusa, soprattutto tra le donne in post menopausa, dove, in seguito al crollo ormonale, si assiste a una demineralizzazione dell’osso.

Questo ha come conseguenza dolori muscolo-articolari (uno dei più frequenti il mal di schiena) – se ti interessa puoi approfondire l’argomento leggendo:

Osteoporosi dopo la menopausa: consigli e allenamento”.

Tuttavia sappiamo anche che il covid 19 colpisce in maniera grave soprattutto persone anziane che presentano altre patologie, quindi occhio a non prendere sotto gamba la situazione.

Se hai dubbi potresti comunque sottoporti a un tampone rapido per escludere ogni dubbio.

 

LA SCIENZA INSEGNA

La menopausa è un momento difficile per molte donne.

Solitamente dopo la menopausa si tende ad ingrassare e ad avere un decadimento fisico generale.

Questo ha un riflesso psicologico purtroppo.

Per riuscire a contrastare tutto questo è necessario seguire alcuni semplici accorgimenti.

Te ne parlo nell’articolo dedicato:

Come dimagrire in menopausa: allenamento e alimentazione corretta”

 

SE OLTRE AL MAL DI SCHIENA HAI LA CERVICALE ECCO COSA FARE

è molto diffuso il binomio mal di schiena e cervicale (non a caso all’interno del Metodo Salva Schiena trovi anche una programmazione specifica di ginnastica cervicale).

Diciamo che il dolore cervicale è spesso un “compenso” al mal di schiena.

Di seguito puoi trovare un articolo “pratico” inerente l’argomento:

5 migliori esercizi per la cervicale infiammata (e delicata) molto efficaci”

ALTRI CONSIGLI UTILI PER IL MAL DI SCHIENA

Se soffri di dolore lombare da tempo probabilmente devi rivedere alcune tue abitudini durante la giornata.

Se non hai mal di schiena o c’è l’hai molto saltuariamente dovresti dedicare un minimo di tempo a prevenirlo.

So benissimo che trovare tempo nelle nostre giornate ricche di impegni può non esser semplice.

Però rispondi a questa domanda, per favore:

quanto è importante la tua salute?”

se stai male, oltre a te, chi ne pagherà le conseguenze?”

Se hai davvero capito che è importante fare qualcosa puoi leggere:

Mal di schiena LOMBARE:Cause, Rimedi Naturali, Prevenzione”

oppure puoi affidarti a dei professionisti ed entrare all’interno del Metodo Salva Schiena.

Questo è un percorso dove andiamo:

  1. Lavorare sulla mobilità del tuo bacino e allungamento dei muscoli della schiena;
  2. Rinforzare in modo mirato i muscoli della schiena;
  3. Ad eseguire esercizi di ginnastica posturale per migliorare la postura in generale.

Di seguito puoi accedere alla prova gratuita per testare su di te oppure puoi andare direttamente alla presentazione del corso completo QUA.

ALCUNE DOMANDE COMUNI DI CHI MAL DI SCHIENA

Di seguito voglio riportarti alcune domande frequenti da parte di chi ha mal di schiena, magari le risposte possono tornare utili anche a te (non c’entrano con il covid)

Quando si ha mal di schiena è sbagliato correre?

Questo è un dubbio che a volte è nella testa delle persone.

Sarò sincerò non è sbagliato in assoluto…ci potrebbe stare con i dovuti accorgimenti.

Tratto l’argomento in modo approfondito nell’articolo che segue:

Corsa e mal di schiena: si può correre con il mal di schiena?”

Quando si ha mal di schiena fa bene camminare?

No camminare va bene, è un’attività blanda che va benissimo.

Se però lo fai per dimagrire è un’attività che non basta.

In questi anni non sai quante persone sento dire:

ah ho mal di schiena faccio solo un po’ di camminata”

E sperano di perdere 10-15kg.

Questo non può funzionare.

Stai solo perdendo tempo.

Comunque puoi saperne di più leggendo:

Camminare fa bene alla schiena? Serve a dimagrire?

Come sollevare i pesi senza danneggiare la colonna vertebrale?

Sollevare pesi in modo corretto è una cosa molto importante.

Ti mostro come fare in questa Guida:

Come sollevare un peso CORRETTAMENTE in sicurezza per la schiena | 4 FASI”.

Perché mi fa male la schiena dopo palestra?

Se ti fa male la schiena dopo esserti allenato in palestra i casi sono 2:

  • Hai eseguito male l’esercizio non ponendo sufficiente attenzione alla tecnica;
  • Hai utilizzato un carico dove non eri in grado di mantenere la tecnica corretta

Puoi approfondire l’argomento leggendo:

Mal di schiena e allenamento con i pesi: qual’è la verità?”.

CONCLUSIONI

Anche per oggi è tutto.

Il mal di schiena lombare sembra quindi essere uno dei nuovi sintomi del Covid.

Se in questo momento ce l’hai, il mio consiglio è:

  1. prova i 3 metodi che ti consigliato sopra;
  2. Esegui un tampone rapido per toglierti ogni dubbio

Se hai dubbi o domande non esitare a scrivere nei commenti sotto, ti risponderò molto volentieri.

Se ritieni l’articolo valido ti chiedo per favore di condividerlo con chi pensi possa essere utile.

Se hai mal di schiena, la cosa migliore che puoi fare, indipendentemente da tutto, è provare le Video Lezioni Gratuite del Metodo Salva Schiena.

Grazie dell’attenzione.

Ringrazio Coach Miletto per lo spazio che mi ha concesso.

Alla prossima.


Mattia Babetto Personal Trainer, esperto in ginnastica posturale e di Functional Training. Co-fondatore di fisicofunzionale.com

Trovi Mattia Babetto anche su:

oppure non esitare a contattarmi direttamente a mattiababetto@fisicofunzionale.com, sarò felice di crearti

una programmazione personalizzata.

ADD COMMENT