I 3 FATTORI PER ELIMINARE IL GRASSO ADDOMINALE

Ciao e benvenuto in questo nuovo articolo in cui voglio parlarti dei 3 fattori per eliminare il grasso addominale.

Ormai sappiamo tutti quanto sia difficile perdere grasso e centimetri a livello addominale, soprattutto se sei un uomo.

Ogni giorno là fuori nel mondo qualcuno gioca su questo problema così sentito cercando di vendere:

  • Creme topiche
  • Diete drastiche
  • Allenamenti miracolosi di pochi minuti
  • Cinture che ti fanno sudare
  • Ecc…

C’è chi ci casca, si fa spacciare per veritiere queste cose e poi…

neanche questo funziona…non so più cosa fare

Se è successo anche a te: mi dispiace, se invece fortunatamente non sei tra questi meglio.

In questo articolo andiamo a vedere in maniera scientifica quali sono gli unici 3 fattori per riuscire a eliminare il grasso addominale definitivamente.

Sei pronto?

I 3 FATTORI PER ELIMINARE IL GRASSO ADDOMINALE

Voglio arrivare subito al sodo e dirti quelli che sono i 3 fattori indispensabili per eliminare in modo funzionale il grasso addominale (nei prossimi paragrafi dedicherò un po’ di spazio anche alla risposta di 6 domandi molto comuni in chi cerca di eliminare il grasso addominale).

FATTORE NUMERO 1: POSTURA

Sicuramente il più contro-intuivo e sottovalutato.

postura iperlordotica

L’immagine a fianco ti fa capire bene come se tu hai una postura iper-lordotica (schiena molto inarcata), lo sporgere dell’addome sia una conseguenza del tutto naturale.

Questa postura è fisiologicamente messa in atto dal corpo in gravidanza (se ti interessa questo argomento qui trovi l’articolo dedicato “Allenamento post gravidanza: cosa fare e cosa non fare”)

Negli altri casi questa postura non fisiologica.

E non parliamo necessariamente di persone con tantissimo grasso a livello addominale.

Questa postura iper-lordotica può averla anche una persona molto magra.

Proprio per questo te l’ho messo come 1°fattore.

Se hai questo tipo di postura potrai forse riuscire a eliminare in qualche modo il grasso addominale ma avrai comunque la classica ptosi (pancia in fuori).

Quello che in questo caso ti consiglio è assolutamente di dedicare un primo periodo, anche breve, al cosi detto allenamento posturale, se già in qualche modo ti alleni, se invece sei sedentario parti da una normale rieducazione posturale.

In tal modo:

  1. Preverrai gli infortuni
  2. Accelererai i risultati

FATTORE NUMERO 2: ALLENAMENTO

Il 2° fattore è il vero e proprio allenamento.

Ora diciamocelo chiaro e tondo:

oggi sul mercato ogni giorno esce un tipo di allenamento “rivoluzionario”:

  • L’allenamento col giubbotti con gli elettrodi;
  • L’allenamento dentro la capsula metabolica (meglio che non commento!)
  • L’allenamento che ti fa sudare in pochi minuti
  • Macchinari che fanno ginnastica al posto tuo
  • E potrei andare avanti con una lista lunghissima…

Ok è il momento di ritornare alle care vecchie basi e smetterla con tutte queste trovate pubblicitarie.

Se prendi un qualsiasi vocabolario la prima definizione di allenamento è:

“il mantenimento dell’efficienza fisica mediante l’esercizio costante”

E se vogliamo essere ancora più specifici scendiamo alla 2°definizione:

“Preparazione specifica e metodica del fisico ad una prova o gara sportiva”

Fin dai tempi antichi l’allenamento è sempre stato questo:

Esercizio COSTANTE!

E la scienza ci dice che si ottengono risultati molto rapidi se si eseguono i giusti esercizi (i così detti Fondamentali)

L’allenamento in questo senso tra i suoi tanti benefici ha anche quello di:

  1. migliorare la composizione corporea generale
  2. eliminare il grasso addominale in eccesso

A tal proposito qui di seguito ti lascio alcuni articoli che ho scritto per approfondire ancora di più l’argomento addominali:

FATTORE NUMERO 3: ALIMENTAZIONE

E il 3° fattore è l’alimentazione.

Attenzione non intendo necessariamente una dieta rigida.

Oggi sul mercato ci sono tantissime diete, e nel breve periodo funzionano tutte niente da dire.

Il problema sta da un’altra parte però…

Se hai un amico, conoscente o magari tu stesso hai provato a fare un qualsiasi tipo di dieta (dieta a zona, dieta low carb, dieta proteica, dieta chetogenica, ecc, ecc…) avrai visto come inizialmente si perde peso molto rapidamente…

…poi il peso tende via via a stabilizzarsi…

…poi il peso si stabilizza…

…tu mangi sempre meno per vedere l’ago della bilancia smuoversi verso il basso…

E ad un certo punto dici basta!

Ricominci a mangiare come prima e di botto riprendi tutti i chili persi (o addirittura di più)

Questo succede perché hai avuto una dieta assolutamente non sostenibile nel tempo.

Se il tuo obiettivo è quello di eliminare il grasso addominale in modo Definitivo, hai bisogno di un approccio alimentare sostenibile nel tempo.

A questo proposito ho scritto l’articolo ”Alimentazione Corretta: 9 fattori determinanti per dimagrire”.

Se vuoi eliminare il grasso addominale in maniera definitiva e duratura questo è l’UNICO approccio che funziona!

2 DIFFERENZE NATURALI TRA UOMO E DONNA

Molte persone con cui parlo riguardo a questo argomento ad un certo punto mi dicono:

Ho capito Mattia, ma vale lo stesso sia per uomo sia per donna o ci sono differenze?”

La mia risposta è:

In linea di massima si… tuttavia ci sono alcuni fondamentali differenze da tenere in considerazione

Quali sono queste differenze?

  1. GENETICHE: La donna, per la sua natura da potenziale procreatrice, ha livelli fisioligici più alti di massa grassa rispetto all’uomo (in letteratura scientifica una donna in forma dovrebbe stare tra il 18% e il 28% di BF – Body Fat – mentre l’uomo tra il 10% e il 18%). Se si scende troppo in basso possono esserci problemi per ambo i sessi (collasso degli organi interni e amenorrea per la donna).
  2. ORMONALI: uomo e donna hanno un profilo ormonale molto diverso. La donna, soprattutto la donna con biotipo ginoide, tende ad accumulare molti liquidi, grasso e cellulite sia nelle gambe sia nell’addome. Quindi l’approccio su allenamento e alimentazione è un po’ diverso da quello di un uomo che ha come obiettivo di eliminare il grasso addominale. A tal proposito puoi approfondire l’argomento guardando “Scheda COMPLETA Donna Ginoide”.

6 DOMANDE COMUNI

A questo punto voglio dedicare qualche minuto a rispondere alle 6 delle domande più comuni che chi vuole eliminare il grasso addominale si fa.

Se te ne vengono in mente altre scrivile sotto nei commenti e sarò felice di risponderti, magari scrivendo un articolo o girandoci un video.

COME ELIMINARE LA PANCIA BASSA IN POCO TEMPO?

Sicuro dovrai agire sui 3 fattori Postura, Allenamento, Alimentazione.

In che proporzioni dipende.

Ti faccio un esempio:

  1. Se sei magro e hai comunque la pancia il mio consiglio è di cominciare dalla postura;
  2. Se sei in leggero sovrappeso (+2/10 Kg) il mio consiglio è di dedicare un po’ più tempo ad Alimentazione, Allenamento e parallelamente dedicarti alla cura della tua postura (quest’ultimo aspetto farà si che scongiuri il rischio di infortuni e velocizzi il processo di trasformazione);
  3. Se sei in forte sovrappeso (+11/30 Kg) il mio consiglio è di focalizzarti all’80% sull’alimentazione e il restante 20% lo gestisci in modo equilibrato tra cura della postura e allenamento;
  4. Se sei obeso (+30 Kg e oltre) dedicati per l’81-90% all’alimentazione e il restante gestiscilo in modo equilibrato tra cura della postura e allenamento.

Soprattutto negli ultimi 2 casi ti consiglio di rivolgerti a un nutrizionista, negli altri 2 casi puoi semplicemente farti seguire da un personal trainer online, che tra virgolette ti costa anche meno.

Se ti interessa qui di seguito puoi approfondire l’argomento pancia piatta con “Dieta e Allenamento per la pancia piatta”.

COME FACCIO A RIDURRE IL GIRO VITA?

Per ridurre il girovita dovrai innanzitutto lavorare sul Core.

Poi è naturale che dovrai dedicarti alla cura di Postura, Allenamento e Alimentazione (la proporzione di questi 3 fattori dipende dalla tua condizione di partenza, come dicevo sopra).

Però in questo frangente è di assoluta importanza che ti dedichi all’allenamento del Core.

Se ti interessa qui puoi approfondire e capire in modo chiaro:

“Core: Cos’è e come allenarlo al meglio”.

COME FACCIO A RIDURRE I FIANCHI?

Innanzitutto partiamo da quello che non devi fare.

  • Non fare le classiche torsioni col bastone sulle spalle;
  • Non fare addominali “laterali” (di qualsiasi tipo);

Queste sono le 2 cose più comuni che le persone fanno per cercare di ridurre i fianchi (ahimè anche sotto consiglio di “professionisti” del settore).

Soprattutto le torsioni con il bastone eseguite da seduto sono deleterie per la tua colonna vertebrale perché la sottoponi a forze di torsione innaturali e a lungo (neanche così tanto a lungo in realtà) rischi seri problemi.

Risparmia tempo, soldi, energie e salute dedicandoti alla cura dei 3 fattori che ti ho detto sopra.

COME ELIMINARE IL GRASSO ADDOMINALE IN MENOPAUSA?

Vale sempre lo stesso detto fini a qui con l’unica differenza che la donna in menopausa potrebbe avere esigenze leggermente diverse e quindi bisogno di un approccio più personalizzato.

Se vuoi approfondire qui trovi l’articolo “dimagrire e stare in salute in menopausa”.

FUNZIONANO GLI INTEGRATORI “BRUCIA-GRASSI”?

mmmm…

In commercio trovi tantissimi integratori “brucia-grassi”, anche detti fat-burn, che sono venduti come pillole magiche dove senza fare niente dimagrirai in automatico.

Non ci sono evidenze scientifiche sul fatto che questi integratori miracolosi funzionino.

Quello che funziona con assoluta certezza, lo ripeto, sono le care vecchie basi.

SERVONO LE CREME TOPICHE DA SPALMARE SULL’ADDOME?

Vale quello che ti ho appena detto sopra, non ci sono evidenze scientifiche che queste funzionino…

In genere queste creme provocano una forte sensazione di bruciore nella zona in cui le applichi…

Nella mia carriera ho visto addirittura persone che ti consigliano di avvolgerti la vita con la pellicola da cucina dopo che te la sei spalmata, in questo modo aumenteresti, secondo loro, la lipolisi (il metabolismo dei grassi).

No comment…ancora nel 2020 queste cose…

Non c’è nessuna evidenza scientifica che questo trattamento funzioni.

Meglio che non dica altro.

VIDEO| COME ELIMINARE IL GRASSO ADDOMINALE – 3 FATTORI CHIAVE

CONCLUSIONI

Anche per oggi è tutto.

Faccio il personal trainer e opero nel settore Salute e Benessere da oltre 8 anni e che mi alleno con costanza e regolarità sono ormai 20 anni.

In questi anni ne ho viste di ogni tipo ma posso metterti nero su bianco che quello che funziona con assoluta certezza sono le care vecchie basi, ossia prendersi cura dei 3 fattori:

  • Postura
  • Allenamento
  • Alimentazione

Ti auguro di riuscire a ottenere miglior versione di te stesso.

Se hai dubbi o domande scrivi pure sotto nei commenti.

Grazie per avermi letto anche oggi.

Grazie come sempre a Coach Miletto per consentirmi di aiutarlo a diffondere il corretto allenamento.

A presto.


Articolo a cura di Mattia Babetto Personal Trainer, esperto in ginnastica posturale e di Functional Training. Co-fondatore di fisicofunzionale.com

guide miletto

ADD COMMENT